Grandi band al VenetoRock Festival edizione 2022



VENETOROCK FESTIVAL Edizione 2022

Domenica 11 Settembre presso L'Arena di Montemerlo (PD)


VENETOROCK FESTIVAL 

A causa della emergenza pandemica le edizioni 2020-2021 non sono state realizzate. Il VenetoRock Festival giunge così alla seconda edizione, è un evento che ha riscosso un notevole consenso ed è tra i più apprezzati nella regione. I gruppi e le band prevalentemente provenienti dal Veneto suonano musica originale di estrazione Hard and Heavy Rock, Alternative, Progressive, Elettronica, Beat e Blues.


LE ASSOCIAZIONI 

"Promuovere le forme innovative di espressione artistica, valorizzando la creatività "

Bacchiglione Beat e Artisti No Limits sono Associazioni costituite legalmente senza fini di lucro, si prodigano con agilità e diffusione, dinamismo e competenza per lo sviluppo di progetti atti alla valorizzazione delle arti, dello sport e della comunicazione. Una rete di soggetti attivi, ognuno impegnato a garanzia del raggiungimento degli scopi comuni. Un punto di riferimento, una sinergia con una forte vocazione allo scambio e incontro, per sviluppare strumenti che diano visibilità e occasione di crescita.


PARTECIPANO

Altre realtà legate all'intrattenimento e alle forme artistiche che sono coinvolte in questa manifestazione, sono: l'etichetta discografica DeFox Records e tutte le sub-labels - i portali RockItaly.com - Strillostrano.eu - il canale video Mytuberock.

Le webzines musicali: Musica Follia.com - Virgin Musica.eu - EuroMusica.eu - VenetoRock.nlz.it.


IN COLLABORAZIONE con: Italy Eventi - Euromusica Tv - Best Musica Magazine - Playlistradio Network - Best Music Contest - Best Magazine - Best Star Magazine.


EVENTI CONNESSI

Durante il Festival si svolgerà una MOSTRA DEL DISCO con stand ed esposizioni.

Sono previste le presentazione con conferenza stampa di album e libri musicali con gli autori ed artisti.

Su Youtube e Facebook previste le DIRETTE VIDEO con "Playlist Radio Network".


FULL METAL BATTLE JACKET 

Convention e mostra di giubbetti in pelle e jackets in jeans vintage tutti "bardati" con patch e pins da collezione. Per la prima volta in Italia


FAI CONOSCERE LA TUA BAND

Presso lo stand della DeFox Records, consegna direttamente alle etichette discografiche il tuo CD demo oppure una chiavetta, avrai l'opportunità di far ascoltare la tua musica ai talent scout e ottenere un deal.


ABBATTIAMO LE BARRIERE

La prima fila sottopalco sarà accessibile ai disabili in carrozzina che potranno avere al loro fianco un amico o un famigliare. Nelle vicinanze le uscite con il personale di sicurezza.


LOCATION

Montemerlo è una piccola località facilmente raggiungibile dalle principali città del Veneto. L'Arena di Montemerlo Cervarese Santa Croce è un caratteristico teatro all'aperto dalla forma ellittica, l'Arena fu costruita a lato della nuova parrocchiale di Montemerlo da muratori e scalpellini locali nei primi anni cinquanta del Novecento, completamente in pietra trachite, sul modello dei più celebri anfiteatri romani. Capienza attorno ai 600 posti.

Via Roma, 307 - 35030 Cervarese Santa Croce (Padova)


INGRESSO

Con contributo alle associazioni per la raccolta fondi.


Come arrivare a Montemerlo

In BUS: CLICCA https://moovitapp.com/index/it/mezzi_pubblici-Montemerlo-Padova-site_46604801-1842

In MACCHINA: usa la app https://www.viamichelin.it/ 


BAND che si esibiranno a partire dall ore 20:00:


- SERENA ROCK BAND - PD



- FELINE MELINDA - BZ          



- EX - VR            


                   

- BLONDIEFOX - VENETO



- BLACK REFLEX - VI



- BAUMAN - PD





VEDI il Tour book Edizione 2022

LEGGI: https://www.yumpu.com/it/document/view/67145051/venetorock-festival-2022-onebuk-edizioni


Il Blog-Site: https://venetorockfestival.blogspot.com

La pagina Facebook: https://www.facebook.com/venetorockfestival

La Pagina Instagram: https://www.instagram.com/venetorockfestival 

Il canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCXJN3jGGwetqE0_Y1_VmlTQ 



Padova Metal Fest Edizione IX



PADOVA METAL FEST IX EDIZIONE AGGIORNAMENTI :  NUOVA STRAORDINARIA PARTNERSHIP E CAMBIO LOCATION

Lo staff è lieto di annunciare che la IX edizione vedrà l’inizio di una

nuova partnership con l’ ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE RILABO

(facebook.com/associazionerilabo) che da anni organizza eventi a Padova

con l'obiettivo di promuovere il protagonismo giovanile, attraverso

manifestazioni culturali e musicali.  Ma non è tutto, dopo due anni di

assenza, grazie a questa nuova partnership, il Padova Metal Fest

cambierà location, l’evento si svolgerà presso il grande ed accogliente

Parco Degli Alpini (facebook.com/ParcoAlpini).

Le sorprese non sono finite, infatti i DONNA CANNONE, headliner della

domenica, si esibiranno con la straordinaria partecipazione della

chitarrista e cantante MIA KARLSSON (CRUCIFIED BARBARA).


LINK EVENTO FB: https://fb.me/e/1wJwPOVMb


VENERDÌ 29 LUGLIO

ARTHEMIS  [facebook.com/arthemis.official]

RED B  [facebook.com/redbertoldiniband]

17 CRASH [facebook.com/17CrashOfficialPage]

KANI [facebook.com/kanibandrock]

500 HORSE POWER [facebook.com/HORSEPOWER500]


SABATO 30 LUGLIO

HELL IN THE CLUB [facebook.com/hellintheclub]

SCREAMIN’DEMONS  (AL PRIEST - ANDY BARRINGTON - ROSS LUKATHER)

[facebook.com/screamin.demons.band]

KRÖWNN [facebook.com/Krownnofdoom]

SUPERHORROR [facebook.com/Superhorrorofficial]

GUNJACK [facebook.com/GunJack666]


DOMENICA 31 LUGLIO

DONNA CANNONE FEAT MIA KARLSSON (CRUCIFIED BARBARA)

[facebook.com/donnacannoneofficial]

METHEDRAS [facebook.com/methedrasthrash]

MR. WOLAND [facebook.com/mrwolandband]

LOGICAL  TERROR [facebook.LogicalTerrorOfficial]

CROWDEAD [facebook.com/Crowdeadmetal]


Anche quest’anno, per garantire il massimo comfort ai gruppi e la

qualità audio e luci degli spettacoli,  siamo onorati di avvalerci della

collaborazione e partnership di:

JETGLOW RECORDINGS (www.jetglowrecordings.it) ormai affermata label

patavina che con ROCKETBOOSTER STUDIO metterà a disposizione la

strumentazione relativa alla backline;

GONG SERVICE (www.gongservice.it) che durante le tre giornate, grazie

all’esperienza, alla professionalità e competenza dei propri tecnici,

unita all’utilizzo delle più moderne strumentazioni audio e luci,

garantirà la massima qualità degli spettacoli.

Un ringraziamento a tutti gli sponsor, supporter e media partner in

particolare a Radio Marilù (marilu.it - 

facebook.com/radiomariluofficial) e Autoricambi Dese (autoricambidese.it

  - facebook.com/autoricambidese2012).

Lo  staff con il presente desidera ringraziare  Andrea Tiozzo, gestore

del Lago Verde di Torreglia, che ha creduto e contribuito alla crescita

del festival durante le prime otto edizioni.


Nuovo video per Scala Mercalli



La band degli Scala Mercalli ha pubblicato il 2 Luglio, data dell’anniversario della fine della Battaglia del Gianicolo, il video clip di “The Last Defence” tratto dall’album “Independence”.

Questo video è dedicato ad un importante episodio del Risorgimento Italiano, avvenuto sul famoso promontorio della città di Roma dove, tra il 3 Giugno e il 2 Luglio 1849,

si affrontarono le truppe della giovanissima Repubblica Romana del triunvirato guidato da Mazzini, contro l’ esercito francese molto più numeroso, di Napoleone III  che lottava per riportare il potere allo Stato Pontifico, tolto al Papa dai i romani con un insurrezione popolare 5 mesi prima.

Dopo diversi tentativi andati a vuoto grazie alla strenua resistenza del popolo sostenuto da garibaldini e dell’esercito cittadino,  purtroppo Roma cadde in mano alle truppe francesi e papaline.

Ma un manipolo di eroi guidati dal giovanissimo comandante dei bersaglieri Luciano Manara a Villa Spada non si arresero e combatterono fino all’estremo sacrifico.


 Il ventiquattrenne Manara ferito a morte scrisse queste ultime parole “Noi dobbiamo morire per chiudere con serietà il Quarantotto; affinché il nostro esempio sia efficace, dobbiamo morire”.


 


La band dichiara:


“Siamo molto orgogliosi di aver potuto dare visibilità ad una pagina della nostra storia che riteniamo veramente importante. Abbiamo organizzato questo a Ottobre 2021 insieme a diverse associazioni storiche, che ringraziamo tantissimo per il prezioso e professionale aiuto, la prima rievocazione in Italia che ricorda questo episodio,

dai cui sono poi tratte le immagini del video. Crediamo che personaggi cosi importanti simboli di libertà e giustizia, meritino soprattutto ai nostri giorni, la migliore attenzione possibile “


 


Link del video: https://www.youtube.com/watch?v=WrSOIn5UPmI


Monica Atzei - Press Office


Rain e il tributo ai Megadeth



E' on line ‘Peace Sells’ dei Rain, tributo personale dei rockers bolognesi alla band guidata da Dave Mustaine.


La scelta di questa cover, a detta del batterista Gunner "Nasce dalla grande ammirazione di tutti noi per i Megadeth, una band che è sempre stata una profonda fonte di ispirazione, che ha attraversato diversi decenni senza mai abbassare la qualità della sua proposta musicale, e abbracciando nei propri testi tematiche anche profonde e importanti, come nel brano in questione".


Di seguito il link di Peace Sells: https://distrokid.com/hyperfollow/rain39/peace-sells


 


Credits


 


Originariamente eseguito da Megadeth


Testo e musica di Dave Mustaine


Pubblicato da Capitol Records e Combat


Prodotto da Giuseppe Bassi


Registrato e Mixato da Giuseppe Bassi @ Fear Studios (IT)


Masterizzato da Dan Korneff @ Sonic Debris Studio (NY)


Arrangiamenti addizionali e programmazione di Giuseppe Bassi


Cover by PastaVolante


 


Rain line up


 


Maurizio "Evil Mala" Malaguti: voce


Alessio "Amos" Amorati: chitarre, cori


Federico "Freddy V" Veratti: chitarre, cori


Gabriele Ravaglia: basso


Gunner: batteria


 


 


Monica Atzei - Press Office

Singolo e video per i RUT


 

RUT: il 15 luglio pubblicano il singolo e il video di "Panic Wave"


Una nuova band, un nuovo sound sta per invadere le nostre menti e i nostri corpi: la musica dei RUT, nati durante il lockdown, dove, nonostante i tempi difficili Xina (batterista e cantante) e Inn (bassista e cantante) hanno sempre continuato a comporre musica. Così è nato un nuovo sound, diverso da quello sperimentato con le Slut Machine!

Alla chitarra è arrivato Viz e da allora hanno capito che era giunto il momento di farsi sentire da tutti con la loro musica!

Ora infatti non dovrete più aspettare: il singolo “Panic Wave” accompagnato da un video uscirà il prossimo 15 luglio!


Di seguito  il teaser che preannuncia il video:


https://we.tl/t-t6zFyQPZhC


 

RUT line up


Xina- vocals & drums

Inn-vocals & bass

Viz- guitar



https://instagram.com/r.u.t.band?igshid=YmMyMTA2M2Y=

https://www.facebook.com/rut.stonerbluesrock/


 

Monica Atzei - Press Office



Roommates concerti e nuovo album



ROOMMATES sabato 9 luglio 2022 al Pistoia Blues  opening act  GOV’T MULE

Sabato 16 luglio 2022 al Shock Metal Fest di Imperia con PHIL CAMPBELL


il 22 luglio esce la loro versione de “Il Cane Cieco” dei CASABLANCA


Roommates: due concerti d'eccezione con

Gov't Mule e Phil Campbell

Si preannuncia un luglio epocale per la rock band ligure dei Roommates che eseguirà i brani del loro ultimo album “Roots” (Vrec/Audioglobe) in  due cornici d’eccezione: la prima sarà sabato 9 luglio al Pistoia Blues Festival in apertura ai Gov’t Mule di Warren Haynes e a  Joe Bastianich e La Terza Classe. La seconda sarà sabato 16 luglio quando saranno co-headliner di Phil Campbell and The Bastard Sons, ex chitarrista dei Motörhead, allo Shock Metal Fest all’Arena di Bigauda a Camporosso (IM).


Inoltre il 22 luglio uscirà l’album “Il cane cieco” dei Casablanca che contiene la loro versione del singolo uscito la scorsa primavera e dove la band si cimenta per la prima volta con il cantato in italiano. Tutto in attesa delle nuove uscite previste dopo l’estate.


“Roots” è il secondo album dei Roommates: un concept ispirato alla Divina Commedia   (…. dopo questo cammino ci restano solo forti Radici) che racconta, attraverso 10 brani, i sette vizi capitali partendo da “Path of the sinner”, una lenta discesa verso gli Inferi fino alla risalita (“Summit”) su una montagna alla ricerca della redenzione. Un cammino doloroso tra le sette piaghe dell’anima dove il rock vive e prende forma in un fiume sonoro dominato dalla sapiente mano del produttore Pietro Foresti (multiplatino già a fianco di membri di Guns ‘n’ Roses, Korn, Asian Dub Foundation, Unwritten Law). 


La rock band ligure formata da Davide Brezzo(chitarra e voce), Danilo Bergamo  (chitarra e voce), Marco Oreggia (basso e voce) e AlessioSpallarossa ha esordito nel 2017 con l’album “Fake”.


 

Website: http://www.roommatesband.com


Facebook: https://www.facebook.com/RoommatesRock/


YouTube http://smarturl.it/Roommates_Youtube


Instagram: https://www.instagram.com/roommatesrock/


Spotify: https://smarturl.it/Roommates_Spotify_19 


 



News by DAVID BONATO

RECENSIONE: Fallen Angels – Otherside (Andromeda Relix) 2021


Già dal primo ascolto di “Otherside” si intuisce subito che rispetto al debutto “Even Priest Knows” i tempi sono cambiati, e quindi se il precedente repertorio dei Fallen Angels si spingeva verso un suono stradaiolo dalle forti tinte glam degli anni ottanta, l’approccio con questo nuovo lavoro è un po’ diverso. 

Il mix di stili proposto è comunque in parte riconducibile al passato, infatti in alcune canzoni si percepisce la volontà di non voler dimenticare le sonorità degli esordi, che sono palesi nel singolo “Merchant In The Middle” e in “The Envy”. L’assaggio del nuovo percorso musicale intrapreso è affidato ai richiami prog di “Desert Way”e dall’ottima riuscita di “Otherside”, entrambe ambiziose e originali. Basti ascoltare “Woman”, la suggestiva ballad “An Old ManTells” e “Pulcinella’s Secret” per capire che l’influenza sonora è ampia, e quindi non poteva mancare l’occasione di ascoltare pezzi rock ‘n’ roll come “Charmin Rock” e “Nude ‘n’ Crude”, vicine a gruppi come Poison e Motley Crue. 



Il variegato bagaglio sonoro di questo album è sorprendente, soprattutto per la maturità compositiva delle tracce, e ne sono l’ennesima testimonianza “Monday In Blood”, “Roughman” e “The Great Fear Of The Unknown”, pronte a stupire con riff accattivanti e cori suggestivi che lasciano il segno. Pur cambiando pelle “Otherside” rimane in parte fedele alle influenze del primo album, e quindi se la mutazione dei Fallen Angels era inevitabile, dopo averlo ascoltato più volte posso dire che a mio parere è stata una scelta comunque azzeccata. 

Un disco diverso dal suo predecessore, ma sicuramente più originale e innovativo che raggiunge quasi la perfezione, e quindi scusate se è poco.

Segui la band su FB: https://www.facebook.com/FallenAngelsBand.Official  


by Luca Ballan


ZEPHIRO - BAIKONUR è il nuovo album della band new wave romana

 


ZEPHIRO - BAIKONUR è il nuovo album della band new wave romana


Special guest: Miro Sassolini (Diaframma)


Dal 25 febbraio su kuTso Noise Home / Artist First

Pre-order attivo


“Baikonur” è il titolo del nuovo album degli Zephiro previsto in uscita il prossimo 25 febbraio 2022 per kuTso Noise Home / Artist First. E’ attivo il pre-order del disco (CD + pin + adesivi) a questo link .

Una base di lancio è proprio quello che serve per intraprendere un viaggio sonoro. Baikonur non è altro che il cosmodromo da cui partirono le missioni spaziali sovietiche tra cui quella della sfortunata cagnetta Laika omaggiata in “Cosmorandagio”. Il vestito post-punk in tinta wave crea un legame subliminale ma potente fra le tante declinazioni del viaggio: lo stupore della scoperta con “Amelia” e “Kublai Khan”, l’introspezione di “Berlinauta”, l’evasione di “Fino alla Fine” e l’illusione dell’eterno ritorno di “Crisalide”. Ad impreziosire l’ascolto un featuring con Miro Sassolini, storica voce dei Diaframma, nella chiusura affidata a “Di Nostalgia”».

Clicca qui per vedere il video di "Cosmorandagio".

Al Mix e mastering c’è Fabrizio Simoncioni con l’assistenza di Marco Romanelli al The Garage Studio (Arezzo) e al DPoT Recording Arts (Prato). Le sonorità sono quelle tipiche della band new wave che forgia il suo sound in un mix evocativo tra Franco Battiato, The Cure e Tears ForFears.

Gli Zephiro sono una band new wave di Roma attiva dal 2002 e capitanata da Claudio Todesco. Strizzano l’occhio al post-punk britannico con liriche in italiano e a volte in giapponese. Nel 2006 pubblicano il primo album autoprodotto “Immagina un Giorno”. Nel 2012 pubblicano l’EP “Kawaita Me” contenente due brani in giapponese. Intensa è l’attività live con più di 300 date all’attivo, quattro Japan Tour, tre date nella Grande Mela e due a Buenos Aires. Vincono concorsi come Un Palco per il MEI, Rock Targato Italia e Videofestival Live. Aprono a Negrita e Max Gazzè, Carl Palmer, Garbo, Diaframma, Neon e Riccardo Sinigallia. Scelgono l’Islanda come location per due videoclip legati all’album “Baikonur” - etichetta kuTso Noise Home – che vede alla chitarra Claudio Todesco, alla voce e al basso Claudio Desideri e alla batteria Leonardo Sentinelli. Dal 2019 ritorna nella formazione Francesco Chini alla voce e al basso.

Foto di Federico Toraldo.


Contatti: www.zephiro.org

Davvero Comunicazione

RECENSIONE: Black Reflex - Black Reflex (Andromeda Relix) 2021

 


I Black Reflex sono una nuova band dell’area vicentina che già dal videoclip del singolo di debutto  “You Know The Name” ha subito attirato la mia attenzione. Di certo, questi musicisti già conosciuti nell’ambiente musicale sono ben preparati e con le idee molto chiare, consapevoli che la loro esperienza maturata in tanti anni di attività sarebbe stata fondamentale per questo nuovo progetto. La formazione infatti è composta dal batterista Giovanni Angiolin, noto nella scena metal nazionale del passato con gli H.Kristal, ma anche per una sua importante collaborazione con l’axeman triestino Arthur Falcone, dal chitarrista Davide “Ian” Valle fondatore dei Crisalide e per un periodo alle sei corde negli X-Hero, gruppo culto degli anni ottanta capitanati dal carismatico singer Mirko DeFox, dal chitarrista Diego Trestin con alle spalle una lunga esperienza nei Crisalide, dal bassista Alessandro Pereni (Kross Of Khaoss) e dalla cantante Francesca Battistini anch’essa proveniente da diverse esperienze musicali. 


Direi che questo primo album dal titolo “Black Reflex”, rappresenti al meglio quelle sonorità metal classiche potenti ma sempre melodiche, radicate agli anni ottanta ma con un mix di suoni moderni e più attuali, che risulta essere la carta vincente del disco. Ogni canzone è intrisa da una voce magicamente graffiante della straordinaria singer Francesca Battistini che si adatta perfettamente in ogni canzone. Le nove tracce che compongono questo lavoro sono tutte interessanti e assolutamente degne di trovare consensi positivi dagli appassionati delle sonorità heavy metal retrò ma anche di nuova generazione. 

Già dall’iniziale “Never Fold” e dai riff pungenti di “More Than A Hero” si intuisce una passione vera e inestinguibile per il genere, ponendo sempre in prima linea suoni di grande impatto, originali e diversi fra loro, proprio come dimostrano “Fierce”, “The Real Liar” e “Rising Force”. Con “Run Alone” non ci sono alternative, il suo irresistibile refrain ci cattura per tutta la durata del brano fino a raggiungere la melodia sublime di “I Feel The Pain”. 

L’adrenalina sale con la geniale “You Know The Name”, che non perde un colpo e bastano pochi momenti di ascolto per essere sovrastati da un suono decisamente incisivo delle chitarre e da una sezione ritmica galoppante. La ballad di turno “If You Love Me Demon” posta in chiusura, ci regala un’atmosfera più rilassante e conferma la bravura della cantante, sempre impeccabile nel suo ruolo. Un debutto convincente e meritevole di attenzione.


Segui la band: https://www.facebook.com/Black.Reflex.2018


by Luca Ballan



Nuovo singolo - Revenant e disco intitolato Higher Deeper in uscita per i Lambstone.




Dopo "Hunters & Queens" LAMBSTONE annunciano il nuovo singolo e video "Revenant" in uscita il 28 gennaio 2022

Album negli store digitali il 4 marzo 2022



Tante novità per la rock band milanese dei Lambstone in uscita con l'atteso nuovo lavoro "Higher Deeper" (Vrec/Audioglobe) finalmente disponibile per il pre-order sul sito ufficiale dell'etichetta in formato CD/LP. La versione Cd uscirà ufficialmente il 28 gennaio 2022 insieme al singolo e videoclip "Revenant" negli store digitali, l'intero album sarà sui portali digitali solo a partire dal 4 marzo, mentre la versione vinile uscirà a Giugno 2022 in una edizione limitata numerata ed autografata.

Online sarà il singolo e video "Revenant" a trainare l'uscita del disco: un brano unico e particolarmente fortunato per la band. Ispirato al celebre film con Leonardo Di Caprio, la canzone è stata scelta dal regista Fabio Bastianello come colonna sonora del documentario "Route To Valhalla" da cui sono state estratte alcune immagini per realizzare il videclip ufficiale.

«Un uomo sopravvive alla natura selvaggia per trovare la sua vendetta». In una frase il senso di Revenant, un accorato omaggio al capolavoro cinematografico di Iñárritu del 2015, nel quale la vena drammatica della band si esalta come non mai, grazie anche agli arrangiamenti orchestrali di Burak Kahraman. Il testo è il risultato di un paziente lavoro di adattamento di alcuni dei dialoghi più rappresentativi della pellicola.

La produzione artistica del singolo e dell'intero album è di Pietro Foresti (multiplatino già a fianco di membri di Guns 'n' Roses, Korn, Asian Dub Foundation, Unwritten Law). Mix e mastering sono a cura di Matteo Agosti presso il Frequenze Studio di Monza.

I Lambstone sono formati da Alex "Astro" Di Bello (voce), Giorgio "Dexter" Ancona, (chitarra),Ale "Jackson" Ancona (chitarra), Andrea "Illo" Figari (basso), Andrea "Castello" Castellazzi (batteria). Nel 2017 la band ha pubblicato l'esordio "Hunters & Queens"(Vrec/Audioglobe) e si è tolta la soddisfazione di partecipare a importanti appuntamenti estivi come il Pistoia Blues Festival e il Rock in Park Festival (Milano), per poi aprire due date italiane del reunion tour degli L.A.Guns. Dal disco sono stati estratti i singoli "Grace", "Hunting", "Violet" e "Dust in the Wind", celebre cover dei Kansas. Nel 2019 pubblicano due nuovi singoli per Universal: "Sign Your Name" (cover di Terence Trent D'arby nel segno del rock) e "Deep". Durante la pandemia terminano il loro secondo album "Higher Deeper" previsto ad inizio 2022 anticipato da "Waste" e "Revenant".



DAVID BONATO

www.davverocomunicazione.com 





Nasce il primo podcast Shandon - Face 2 Face anche in versione video su YT


FUORI OVUNQUE IL PRIMO PODCAST DEGLI SHANDON "FACE 2 FACE"
ANCHE IN VERSIONE VIDEO SU YT

Questo è "Face 2 Face".
C'era proprio bisogno di un altro format di interviste? Dove gli artisti al solito raccontano i propri progetti futuri o quelli appena realizzati?
La risposta è NO! Diciamoci la verità ce ne sono già troppi in giro.
Olly Riva in questo nuovo format degli Shandon, in maniera molto friendly, approccia ad artisti, musicisti, colleghi, condividendo aneddoti pazzeschi, curiosità del dietro le quinte, storie epiche dei tour e dei lavori in studio. Questo tipo di chiacchiera faccia a faccia vi permetterà di vedere e riscoprire la persona dietro l'artista e godere della sua storia, del suo talento, la follia, la determinazione, la vulnerabilità, l'estro e molto altro..

Ogni Martedi ore 18.00 lo troverete in formato video sul canale YouTube degli Shandon e sotto forma di Podcast.

LA PRIMA PUNTATA E' GIA' ONLINE

Ascolta su Spotify : https://spoti.fi/3CZvgGx
Guarda su Youtube: https://youtu.be/2uBBQYjUClc

In questa prima puntata Olly incontra Sebi dei Derozer che racconterà di gesta incredibili durante i loro tour all'estero fin dalla metà degli anni 90, di merchandise, di scena punk rock, di dedizione e determinazione verso il lavoro del musicista.

Buon ascolto!

Shandon "Face 2 Face" promosso e distribuito by IndieBox Music

http://www.indiebox.org

𝗔𝗡𝗗𝗥𝗢𝗠𝗘𝗗𝗔 𝗥𝗘𝗟𝗜𝗫 𝗙𝗘𝗦𝗧 - 19 Novembre 2021


 

𝗔𝗡𝗗𝗥𝗢𝗠𝗘𝗗𝗔 𝗥𝗘𝗟𝗜𝗫 𝗙𝗘𝗦𝗧 

19 Novembre 2021 - Secondo appuntamento con Andromeda Relix Fest, una festa per l'etichetta, ma soprattutto un inno alla musica dal vivo.


Ad esibirsi quattro band del roster

Fallen Angels, 

Nirnaeth, 

Black Reflex, 

Dark Ages. 


【Tickets】8€

Ingresso riservato ai soci The Factory: 𝙥𝙧𝙚-𝙩𝙚𝙨𝙨𝙚𝙧𝙖𝙢𝙚𝙣𝙩𝙤 𝙤𝙣𝙡𝙞𝙣𝙚 𝙤𝙗𝙗𝙡𝙞𝙜𝙖𝙩𝙤𝙧𝙞𝙤, inoltra la tua

richesta al link: https://bit.ly/36ANC0B 

Il costo annuale della tessera associativa è di 5,00 €; il pagamento della

tessera potrà essere effettuato in cassa la sera dell'evento.

𝗥𝗜𝗖𝗛𝗜𝗘𝗦𝗧𝗢 𝗚𝗥𝗘𝗘𝗡 𝗣𝗔𝗦𝗦 - L'evento si svolgerà nel rispetto delle normative vigenti per il contenimento dell'emergenza Covid-19: in ingresso sarà necessario essere muniti di GreenPass o tampone negativo eseguito nelle 48h precedenti.

𝗠𝗔𝗦𝗖𝗛𝗘𝗥𝗜𝗡𝗔 𝗢𝗕𝗕𝗟𝗜𝗚𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜𝗔 - Durante l'evento sarà obbligatorio indossare la mascherina

pagina evento: https://www.facebook.com/events/1301244173679583