Gli SPITFIRE pubblicano Heroes in the storm in versione vinile


Esce oggi la versione in vinile di "Heroes in the Storm" degli SPITIFIRE pubblicata dalla sussidiaria della Pick Up PHARAGON Records.

SPITFIRE nasce a Verona nel 1981, cavalcando l’onda dei nuovi gruppi hard rock e heavy metal che dall’Inghilterra conquistano Europa e America.
La formazione, composta inizialmente da voce, due chitarre, basso e batteria, subisce fin da subito gli inevitabili assestamenti, ma nel frattempo registra un demotape dal vivo in presa diretta (Spitfire, Samurai, Beyond Price - 1982) e si fa conoscere anche a livello nazionale tramite articoli su fanzine, trasmissioni radio e recensioni sulla stampa specializzata (il mensile “Rockerilla” definisce il gruppo “gli Iron Maiden italiani”), entrando a pieno diritto nella NWOIHM (New Wave Of Italian Heavy Metal).


Dopo varie esibizioni dal vivo SPITFIRE raggiunge nella primavera del 1983 una formazione più stabile, con Giacomo Gigantelli alla voce e basso, Stefano Pisani e Stefano Bianchini alle chitarre, Gaetano Avino (unico membro fondatore rimasto nella band) alla batteria.
All’inizio del 1984 SPITFIRE dà alla luce il 45 gg "Blade Runner/A Quiet Man", inaugurando l’attività dell’etichetta Minotauro Records di Pavia, una nuova realtà che esplora il panorama italiano hard rock e heavy metal (tra cui Strana Officina, Revenge, Paul Chain).
Il disco, distribuito in Italia, Belgio, Olanda, Francia, Inghilterra, Usa, viene accolto positivamente dalla stampa (ufficiale e underground), dalle radio e dal pubblico, e porta a un tour italiano che allarga definitivamente gli orizzonti del gruppo.
Dopo questo periodo di grossi impegni, il gruppo finalmente si assesta sul trio storico definitivo Giacomo Gigantelli (voce e basso), Stefano Pisani (chitarra) e Gaetano Avino (batteria).
Durante tutto il 1985 sono intensi i contatti con etichette straniere interessate al panorama rock italiano (Rave-On Records, Metal Blade, Axe Killer, Concret Warrior, King Klassic).
Questo è il periodo della piena maturità compositiva di SPITFIRE, che si esibisce ancora fino alla fine del 1986 e lascia come ultima testimonianza il demo “Heroes in the Storm” (Hurricane - I’m Free, Merchants of Death, Shadow of the Axe, Stones of Venice, Heroes in the Storm), che contiene le sessioni per un album che avrebbe dovuto uscire per la King Klassic, e che è rimasto praticamente inedito a causa dello scioglimento del gruppo nel 1987.

Nel 2002 l’etichetta indipendente Andromeda Relix pubblica il cd “Heroes in the Storm”, che raccoglie tutte le incisioni realizzate fino ad allora dalla band; nel 2004 la band si ritrova nella formazione a tre per un unico concerto in occasione del primo "80’s Italian Metal Legion Attack" a Domegliara (VR), dove tra l’altro si imposta un’edizione di “Heroes in the Storm” su vinile con un paio di inediti, a cura dell’etichetta greca Eat Metal Records.
Nel febbraio 2009 l’etichetta Minotauro Records ripubblica il 45gg "Blade Runner/A Quiet Man”.

Nel 2010 l’etichetta My Graveyard Productions pubblica l’album "Time and Eternity", che presenta canzoni composte tra il 1982 e il 1985, completamente ri-registrate dal trio storico Giacomo Gigantelli/voce e basso, Stefano Pisani/chitarra, Gaetano Avino/batteria.
“Time and Eternity” è stato scelto da molti siti di metal italico come top album per il 2010.
Giacomo Gigantelli è endorser per Randall, Washburn, Gallien-Krueger; Stefano Pisani ha un "artist agreement" con Gibson Guitar Italia.




Per qualsiasi info potete visitare il sito della label: CLICCA QUI
oppure la band CLICCA QUI







0 commenti: